Napule ‘e mille culure

Napoli, la mia città. Si perché l’ho vissuta, ho imparato ad apprezzarne i difetti e ad amare i suoi pregi.
E ci ho vissuto gli anni più belli della mia vita. L’incontro con tante persone, festini, uscite, panorami mozzafiato…amori.
Non sto qui a parlare dei problemi di Napoli, perché chi la vive sa che le bellezze superano di gran lunga le sue brutture. Napoli è anche questa purtroppo. Una città da “i mille culure”, come dice il grande Pino Daniele.
Voglio parlare e ricordare, invece, gli anni di università, i compagni, i colleghi di lavoro, i miei coinquilini…
Voglio ricordare quel giorno in cui decisi di lasciar Napoli, identico al giorno in cui lasciai Casa mia.
È la vita del fuorisede, che vive e ama un posto che poi diventa suo, che prova a chiamare “casa”. Per me questa parola vuol indicare quel posto dove c’è qualcuno che ti vuole bene che ti aspetta e che non vede l’ora di vederti e abbracciarti.
Si ha bisogno di punti di riferimento per muoversi nel mondo. Uno di questi punti per me è Napoli con tutti quelli che l’hanno vissuta con me.

Creative Commons License
This work by Francesco Ficetola is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.
Based on a work at www.francescoficetola.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.francescoficetola.it/2010/10/09/napule-e-mille-culure/.

Un posto familiare…

E domani il giorno tanto aspettato: si parte per Londra.

Ero londinese in un’altra vita? La prima volta che ci sono andato mi sentivo a casa. E’ strano vedere come alcuni posti ti sembrano familiari, anziché altri.
E’ strano e triste vedere che un posto che sentivi tuo, adesso ti risulti estraneo. Questo capita quando in quel posto ci hai vissuto determinate cose e poi nulla più. Magari col tempo ti ci ritrovi a tuo agio, vivendo le stesse emozioni o reprimendole.

Difficilmente i bei momenti si dimenticano e la direzione in cui si spinge una persona è quella di rivivere quei sentimenti.

Creative Commons License
This work by Francesco Ficetola is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.
Based on a work at www.francescoficetola.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.francescoficetola.it/2010/08/27/un-posto-familiare/.