[iOs] Your app contains non-public API usage…UIDevice methods deprecati

Da 1 Maggio scorso, sono cambiate un bel pò di cose per quanto riguarda il processo di approvazione su Apple Store. Ci si sta preparando all’uscita del iOs 7? Sembra proprio di si, perché alcuni metodi deprecati nelle attuali versioni di iOs, vengono definitivamente vietati.

A me è capitato con gli UIDevice methods, ossia con il metodo uniqueIdentifier, che consente di recuperare la stringa alfanumerica identificativa di ciascun device Apple (UDID). All’atto della sottomissione su Apple Store, ecco l’errore di validazione che mi è stato restituito:

 Your app contains non-public API usage. Please review the errors, correct them and resubmit your application.

Apps are not permitted to access the UDID and must not use the uniqueIdentifier method of UIDevice. Please update your apps and servers to associate users with the Vendor or Advertising identifiers introduced in iOS 6.

If you think this message was sent in error and that you have only used Apple-published APIs in accordance with the guidelines, send the app’s nine-digit Apple ID, along with detailed information about why you believe the above API’s were incorrectly flagged, to appreview@apple.com. For further information, visit the Technical Support page at http://developer.apple.com/support/technical/.

 

La correzione è alquanto semplice, visto che basta sostituire il metodo uniqueIdentifier con il nuovo identifierForVendor. In particolare, ecco una funzione utile che permette di recuperare l’UDID, mantenendo la compatibilità anche per le versioni di iOs precedenti la versione 6:

- (NSString *) idForDevice;
{
  NSString *result = @"";

  UIDevice *thisDevice = [UIDevice currentDevice];
  if ([thisDevice respondsToSelector: @selector(identifierForVendor)])
  {
    NSUUID *myID = [[UIDevice currentDevice] identifierForVendor];
    result = [myID UUIDString];
  }
  else
  {
    NSUserDefaults *defaults = [NSUserDefaults standardUserDefaults];
    result = [defaults objectForKey: @"appID"];
    if (!result)
    {
      CFUUIDRef myCFUUID = CFUUIDCreate(kCFAllocatorDefault);
      result = (__bridge_transfer NSString *) CFUUIDCreateString(kCFAllocatorDefault, myCFUUID);
      [defaults setObject: result forKey: @"appID"];
      [defaults synchronize];
      CFRelease(myCFUUID);
    }
  }
  return result;
}

Se vi si ripresenta di nuovo lo stesso errore di validazione, nonostante la correzione con la funzione precedente, allora vuol dire che nel vostro progetto state utilizzando qualche libreria che internamente fa uso di metodi deprecati. A me è, infatti, capitato con il framework BugSense, che al momento non ha ancora rilasciato un aggiornamento per correggere tale problema. In tal caso, occorrerà rimuovere la libreria “incriminata” (che tuttavia non vi segnala direttamente xCode) per poter sottoporre l’app ad approvazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 4 = dieci