“Tutorial pratici per iOS SDK” di Andrea Busi

Volete cimentarvi nella programmazione su iOS in Objective-C, ma trovate che la documentazione ufficiale di Apple sia troppo prolissa e difficile come base di partenza?

Vi consiglio allora un tutorial davvero ben fatto e che ho utilizzato qualche mese fa per poter partire da esempi pratici e capire meglio quello che ho studiato dalle guide Apple, che comunque vi consiglio di leggere/studiare. Il tutorial è di Andrea Busi e si intitola “Tutorial pratici per iOS SDK“.

Il costo è davvero irrisorio (soli 4 euro), che pagate una tantum e vi permette di scaricare le revisioni successive.

Ecco di seguito l’indice della guida e l’articolo su BubiDevs.net che vi spiega come acquistarla o vederla in anteprima:

http://www.bubidevs.net/2012/05/03/tutorial-pratici-per-ios-sdk-arriva-la-versione-2-1/

  1. Introduzione: Xcode: una breve panoramica
  2. Primi passi in Xcode: I template – Creare un nuovo progetto – Le proprietà del progetto – Interface Builder – Le novità di iOS 5
  3. Capitolo 1 – “Hello World”: Creiamo la struttura grafica – Definiamo gli elementi e le azioni – Scriviamo il codice necessario – Nascondiamo la tastiera
  4. Capitolo 2 – Uno sguardo ai componenti base: Creiamo la struttura grafica – Scriviamo il codice necessario
  5. Capitolo 3 – Gestiamo immagini ed eseguiamo semplici animazioni: Creiamo la struttura grafica – Implementiamo il movimento del logo
  6. Capitolo 4 – MultiBrowser: creiamo un browser: Creiamo la struttura grafica – Creiamo la seconda vista – Scriviamo il codice per aprire la pagina desiderata – Gestiamo il passaggio tra le due viste
  7. Capitolo 5 – UITableView: le tabelle: Parte 1: Creiamo e definiamo la tabella – Creiamo la struttura – Scriviamo il codice necessario – Parte 2: Inseriamo alcune funzionalità – Permettiamo la cancellazione di una riga – Inserimento di un nuovo elemento – La vista di dettaglio – Parte 3: Implementiamo la ricerca – Aggiungiamo il box di ricerca – Modifichiamo i metodi già esistenti – Implementiamo la ricerca
  8. Capitolo 6 – AccessContact: utilizziamo i contatti: Creiamo la struttura grafica – Scriviamo il codice necessario
  9. Capitolo 7 – XML: Cosa è XML – XML nella programmazione per iOS – Creiamo la struttura grafica – Scriviamo il codice necessario
  10. Capitolo 8 – SQL: Creiamo il database – Creiamo la struttura dell’applicazione – Definiamo la classe “Data” – Mostriamo i valori del database – Cancellazione di un elemento – Inserimento di un nuovo elemento
  11. Capitolo 9 – Creiamo un semplice lettore di feed RSS: Parte 1: Creiamo la base del lettore – Creiamo la struttura dell’applicazione – Definiamo i metodi del parser – Visualizziamo gli elementi nella tabella – Parte 2: Miglioriamo la grafica dell’applicazione – Creiamo la cella personalizzata – Definiamo la grafica della cella- Utilizziamo la cella – Parte 3: Visualizziamo l’articolo completo
  12. Capitolo 10 – Realizziamo il nostro “Brushes”: Parte 1: Creiamo la tavola grafica – Creiamo la struttura grafica – Definiamo i metodi necessari – Parte 2: Inseriamo le impostazioni – Creiamo la struttura grafica – Scriviamo il codice necessario – Parte 3: Inseriamo il salvataggio del disegno
  13. Conclusioni
  14. Bibliografia 

 

[iOS] Come creare un Player Audio con AV Foundation framework

In questo post, riporto dei riferimenti per la creazione di un Player Audio in iOS, grazie al framework AV Foundation, interfaccia in Objective-C per il playing, il recording e l’editing degli asset audio, partendo da una libreria trovata su GitHub di Matt Donnelly e customizzata all’uopo.

/System/Library/Frameworks/AVFoundation.framework

Viene usato anche il framework AudioToolBox, per il supporto al background playing (playback), alla gestione dei remote controls (per il controllo della riproduzione quando l’app è in background) e della sessione audio.

/System/Library/Frameworks/AudioToolbox.framework

Entrambi i framework si trovano nella SDK di iOS ed occorre importarli nel nostro progetto (Build Phases>>Link binary with libraries):

Nelle nostre interfacce/classi occorrerà importare i frameworks come segue:

#import <AudioToolbox/AudioToolbox.h>
#import <AVFoundation/AVFoundation.h>
Per brevità, riporto soltanto le interfacce delle classi che implementano la logica del player. Le implementation e tutti gli assets li trovate allegati al presente post in un file zip. Se vi occorre un esempio eseguibile, vi consiglio di scaricare il progetto MDAudioPlayerController di Matt Connelly.
Ecco gli screenshot della mia con il Player Audio:
[portfolio_slideshow]

[Spending Review] Esprimi la tua opinione al Governo (Beppe Grillo)

partiti hanno fallito. Di fronte al baratro hanno chiamato i tecnici. I tecnici a loro volta hanno fallito. Di fronte alla prospettiva di essere inseguiti, insieme ai politici, da cittadini armati di forconi hanno chiamato i supertecnici. I supertecnici hanno mangiato la foglia, anche perché non gli resta più nessuno da chiamare.
Amato, Bondi e Giavazzi sono rimasti con il cerino in mano. Devono tagliare, ma non sanno da dove iniziare. E allora perché non chiederlo on line alla casalinga di Voghera (“Italiani, segnalateci gli sprechi“)?
Sul sito del governo è stato pubblicato un modulo per ricevere i contributi dei cittadini sui tagli alla spesa con il titolo “Esprimi la tua opinione“. Un titolo che di per sé è un’istigazione a delinquere. Paghiamo politici, tecnici e supertecnici per contenere i costi dello Stato e questi hanno la faccia di bronzo di chiedere consiglio a noi, quando sanno benissimo dove tagliare, iniziando da loro stessi.
La pomposa “spending review” prevede un risparmio di 4,2 miliardi nel 2012 per evitare l’aumento dell’Iva di due punti a ottobre. Più che chiamarla “spending reviù“, con il solito malcostume di usare parole inglesi per darsi importanza, tipico dei provinciali, dovrebbero chiamarla “presa per il cù“. Infatti per tagliare non ci vuole nulla. Si possono risparmiare sette miliardi annui livellando le pensioni a un massimo mensile di 3.000 euro, recuperare i 98 miliardi evasi dalle società di slot machines, un miliardo non erogando finanziamenti pubblici ai partiti, 400 milioni annui tagliando contributi diretti e indiretti ai giornali, 600 milioni annui con il rientro dei nostri soldati dall’Afghanistan, 10 miliardi non comprando i cacciabombardieri F35, qualche miliardo con la soppressione delle Province, un centinaio di milioni annui di risparmio dal Quirinale che costa quattro volte Buckingham Palace, 22 miliardi rinunciando all’inutile TAV in Val di Susa, 3/4 miliardi annui con il ritorno allo Stato delle concessioni autostradali il cui utile va a società private come Benetton. Questi e altri punti sono contenuti nel sondaggio del blog di alcuni mesi fa “I 20 PUNTI DELLA MANOVRA ECONOMICA DEI CITTADINI”. Tralascio macchine blu, doppi incarichi, eliminazione dei vitalizi parlamentari, riduzione del 60% degli stipendi di deputati, senatori e consiglieri regionali, le scorte, un tetto massimo di 200.000 euro per i dirigenti di aziende statali, eccetera.
Aiutate i supertecnici. Esprimete la vostra opinione a http://www.governo.it/scrivia/RedWeb_Form.htm (se volete, per condividere, mettete in copia il suggerimento come commento nel blog).

(tratto dal Blog di Beppe Grillo – Esprimi la tua opinione al Governo)

[VagabroArt] Esposizione tele di Gabriele Tamburini al “MomartCafe”

Mostra personale di Gabriele Tamburini al Momart Cafè (Roma)

Quando: dal 28 APRILE 2012 al 16 GIUGNO 2012

Dove:  MOMART CAFE’ – Via XXi Aprile, 19 Roma

INFO: La mostra durerà fino al 16 giugno 2012Entrata gratuita (Aperitivo al Momart Cafè)

Sito Web: www.vagabro.it